Inaugurata lo scorso sabato 3 maggio, la Biblioteca multiculturale della Caritas è pensata come uno spazio per tutti: italiani e stranieri, grandi e bambini, per la Caritas come per le associazioni che desiderino uno spazio dove riunirsi. La sua nascita e la sua recente riformulazione rispondono a diverse esigenze: la necessità di conoscere e approfondire culture diverse dalle nostre; il desiderio per gli stranieri di studiare o apprendere ex novo la propria lingua o cultura di origine. Non infrequente infatti nel nostro territorio il trend che vuole che le seconde generazioni di immigrati abbiamo poca familiarità con la lettura della lingua genitoriale sebbene riescano a parlarla, spesso proprio per la mancanza di strumenti. La biblioteca è però anche uno spazio messo a servizio della cittadinanza, dei curiosi ma anche degli addetti ai lavori. Da maggio 2014 la biblioteca ha infatti iniziato ad ospitare pubblicazioni accademiche (in italiano e in altre lingue) su diverse aree del mondo così come su temi affini all’attività della Caritas (Immigrazione, Povertà, Famiglia, Adozioni Internazionali, Cooperazione Internazionale…) con lo scopo precipuo di essere un ausilio anche per gli operatori.

IMG_0542 (2)

Al suo interno la Biblioteca risulta divisa in nicchie, tutte a vista, in cui i libri sono stati disposti per area geografica. Ciascuna sezione ospita sia tutte le lingue che afferiscono a quell’area, sia le pubblicazioni in italiano o altro idioma che riguardano detta area. Attualmente sono presenti le seguenti sezioni:

– Est Europa: Testi e romanzi in, albanese, croato, polacco, rumeno, russo, ucraino.

– Europa occidentale: Testi e romanzi in italiano,  francese, greco  moderno, inglese, olandese,  spagnolo, svedese, tedesco.

– Mondo arabo e islamico:  Testi in lingua araba; letteratura araba tradotta in italiano; storia del Maghreb in lingua francese;       attualità in lingua italiana.

 – Africa: testi in italiano e in francese, swahili in arrivo.

 – Sudafrica e Mandela: testi in italiano e in inglese.

– America Latina: creolo haitiano, portoghese, spagnolo, italiano.

– Asia: testi in giapponese, cinese, inglese e italiano.

– Letteratura Italiana.

– Religioni del mondo.

– Immigrazione, Intercultura, Globalizzazione, Cooperazione Internazionale.

 

AULA-STUDIO

1965028_1398916280395771_2066769440565444937_nLa Biblioteca è dotata di aula-studio, aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle  9 alle 12 e dalle 15  alle 19La sala lettura si snoda al primo piano del complesso di San Giacomo con una zona all’aperto e un’aula studio vera e propria, dotata di wi-fi. Al suo interno è possibile trovare ulteriore materiale librario, rigorosamente a vista. Attualmente sono presenti le seguenti sezioni:

– Viaggi;

– Letteratura polacca (in polacco);

– Adozioni Internazionali;

– Diritto e Economia;

– Enciclopedie in italiano e in inglese.

SEZIONE BAMBINI

La sezione per bambini della Biblioteca Multilingue è allestita all’interno di un camper polivalente, utilizzato per mandare in mobilità i servizi Caritas (Centro di Ascolto, Emporio, Vestiario) ma anche per far arrivare i libri negli eventi per bambini, presso le scuole e le parrocchie e fuori dal centro città. Al suo interno sono presenti:

– libri per bambini e ragazzi con testo a fronte o quadri-lingue;  

 racconti e favole in: italiano, albanese, arabo, cinese, francese, inglese, polacco, rumeno, russo, spagnolo, tedesco;

– calendari illustrati in: italiano, inglese, tedesco;

– dvd per bambini e ragazzi.

                                                            IMG_0706 (2) 

IL CAMPER NELLA TUA SCUOLA! 

Per prenotare il camper nella propria realtà o presso la propria scuola o per informazioni relative alla Biblioteca è sufficiente scrivere a: biblio@caritasdiocesanafoligno.it.

La Biblioteca – intitolata a Mandela – osserva i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.

DOVE SIAMO

La Biblioteca si trova in piazza San Giacomo, 11 all’interno del Chiostro di San Giacomo (Foligno).